L’Aifa ha messo a disposizione sul proprio sito il vademecum «Non ho nulla da perdere a provarlo», la versione italiana ufficiale, realizzata dall’Agenzia Italiana del Farmaco, della guida “I’ve Got Nothing To Lose By Trying It”. Aifa affronta il tema spinoso delle cure cosiddette “miracolose, con il proposito di rendere disponibile anche per i pazienti italiani, soprattutto per quelli affetti da gravi patologie, uno strumento per riconoscere tra tutte le informazioni quelle attendibili e con un fondamento scientifico.

Il vademecum dà la voce ai  pazienti che hanno provato a rivolgersi alla medicina non convenzionale, affidandosi a cure miracolose, e che hanno sperimentato sulla propria pelle il fallimento di terapie senza fondamento scientifico e la disillusione che ne consegue. Il Vademecum ha il pregio di dare la voce ai pazienti

 Il vademecum mostra in modo semplificato il funzionamento delle sperimentazioni cliniche, le procedure dello sviluppo di farmaci e il monitoraggio dei medicinali dopo l’immissione in commercio.

Il vademecum è scaricabile sul sito dell’Aifa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here